Sindaco Cannella, ancora una volta si è nascosto dietro e squallidi giochi di partito e di potere, ma i Cittadini vogliono chiarezza, onestà e trasparenza.

Tanta arroganza e incoerenza il nostro Comune non l'aveva mai vista. Giochi di potere, affermazioni fatte e poi ritirate. Ricatti politici e politici che non vogliono il bene comune ma solo la loro poltrona, quasi schizofrenici comportamenti di politici che dichiarano dimissioni per poi trovare accordi sottobanco o per poi rimanere nel Consiglio. Ora basta !!!

I Cittadini nelle pagine dei social e in strada chiedono a gran voce chiarezza, onestà e traparenza. Il Movimento 5 Stelle di Fonte Nuova è pronto a sfiduciare il Sindaco Cannella, insieme all' opposizione del Consiglio Consiglio Comunale. Confortati anche dalla presa di posizione di alcuni Consiglieri di Maggioranza è giunto il momento di SFIDUCIARE il Sindaco.

In una intervista al quotidiano DENTRO MAGAZINE il Capogruppo del Movimento 5 Stelle di Fonte Nuova, Consigliere all'opposizione dichiara :

“Non possiamo continuare a discutere delle poltrone del Pd” 

“La sfiducia è un atto dovuto – commenta – così ognuno si prenderà le sue responsabilità. Siamo stufi di gente che è contraria all’amministrazione ma per il bene del partito vota a favore di determinati provvedimenti. Del resto gli atti concreti si fanno nel consiglio comunale”.

“Il presidente del consiglio può calendarizzare il voto di sfiducia dai 10 ai 30 giorni dopo il protocollo della mozione. Vediamo se darà un segnale di trasparenza e il consiglio comunale si terrà presto. Non possiamo rimanere ancora a discutere sulle poltrone del Pd come è stato fatto in questi due anni e mezzo”,

messaggio, questo,  indirizzato al presidente del consiglio comunale Agostino Durantini, già attaccato in altre occasioni dai pentastellati.

MANDIAMO A CASA LA VECCHIA POLITICA CORROTTA.

#SFIDUCIA