Notizie e Cronaca

Un atmosfera decisamente familiare per dire con forza #NOISIAMOPRONTI

“Chi vuole intimidire uno di noi sappia che dovrà vedersela con tutto il MoVimento!” e “Noi siamo pronti!”, il 12 Febbraio si è svolto l’Agorà a Fonte Nuova, a sostegno di Valerio Novelli, oggetto di un vile atto intimidatorio mediante lettera minatoria, ed a tutto il gruppo M5S di Fonte Nuova.

Noi cittadini di Fonte Nuova e la nostra transumanza con i bus pubblici

Riportiamo integralmente la Lettera aperta al Presidente Zingaretti " Noi cittadini di Fonte Nuova e la nostra transumanza con i bus pubblici" redatta da un Nostro Concittadino e attivista del Movimento 5 Stelle che ben rappresenta la situazione di estremo disagio che i nostri Pendolari giovani e meno giovani subiscono ogni giorno per spostarsi dalla periferia alla Città. La lettera è stata inviata al noto Giornale On Line " Colibrì News" in data 21 Novembre 2016 ed è statà immediatamente pubblicata.

VERGOGNA !!!

Fabio Cannella ha ritirato le sue dimissioni con una dichiarazione vergognosa: "Andiamo avanti con serenità". La Politica delle poltrone, degli accordi e della spartizioni a Fonte Nuova non trova limite alla Vergogna. Alla luce dei fatti il MOVIMENTO 5 STELLE di FONTE NUOVA risulta essere l'unica reale alternativa al dissesto morale e civile del nostro martoriato Comune.

Si dimette il sindaco Fabio Cannella - Fonte " Tiburno"

Fabio Cannella si è dimesso. Era nell'aria, ma la conferma arriva dopo che il primo cittadino di Fonte Nuova ha inviato comunicazione ufficiale tramime la sua pec personale, stamattina, venerdì 30 settembre.

Muraro conferma al M5S che non utilizzerà mai il TMB illegittimo di Guidonia

Nei giorni scorsi è stato più volte paventato il pericolo legato al Piano rifiuti della Regine Lazio di una possibile riapertura dell'impianto TMB di Guidonia. L'argomento venne puntualmente dibattuto in un articolo del giornale online "Colibrì News" - TMB all’Inviolata e piano dei rifiuti: E’ tutto in mano al PD (per questo siamo preoccupati) - che invitiamo a leggere, che enunciava dettagliatamente le ipotesi che erano in studio, e soprattutto evidenziava il malcontento di tutta la popolazione.