Benvenuto a Fonte Nuova, sei su "Scherzi a parte"

Il comune di Fonte Nuova ha soli 17 anni e questa tornata elettorale rimarrà nella storia di questo paese. Infatti, in un comune di 35.000 abitanti si contano 9 Candidati Sindaci, 15 liste e 335 candidati Consiglieri Comunali, se pensiamo che gli aventi diritto sono poco più di 22.000 abbiamo 1 Consigliere Comunale ogni 65 abitanti, per fare un paragone Guidonia che ha il doppio della popolazione ha solo 100 consiglieri in più.

A prima vista ci sarebbe da esultare, il ritrovato impegno civico di tutta la popolazione è un segnale che va in controtendenza con il distacco che i cittadini stanno avendo a livello nazionale nei confronti della politica. Ma poi se andiamo a vedere la composizione delle liste possiamo notare che a candidarsi sono sempre i soliti noti, sempre quelle persone che da 17 anni hanno avuto in mano le sorti della politica Fontenovese e che hanno contribuito allo sfacelo che oggi è sotto gli occhi di tutti.

Visti i risultati negativi che le varie giunte di destra e di sinistra hanno conseguito in questi 17 anni sotto gli ombrelli dei vari partiti, per riconquistare una poltrona e rifarsi una verginità la soluzione più facile è stata quella delle liste civiche.

Quindi ecco che sotto simboli di ogni sorta, nascono improbabili coalizioni civiche, che di civico hanno poco in quanto ospitano al loro interno anche simboli di partiti tradizionali e che quindi più che coalizioni sembrano veri e propri “minestroni”.

L’esempio più eclatante è la coalizione che sostiene il sindaco Piero Presutti, un uomo di sinistra, ex assessore di varie giunte del PD a Fonte Nuova e Mentana, candidato sindaco alle primarie del PD e che oggi invece viene portato da due liste civiche infarcite fino all’orlo di ex consiglieri comunali di Forza Italia, da Fratelli D’Italia che di civico non ha nulla e da una lista capeggiata da un ex sindacalista di sinistra passato al 5 stelle che oggi appoggia un sindaco di sinistra portato dalla destra.

Dall’altra parte dopo la deludente amministrazione Cannella finita in maniera vergognosa tra le lotte di potere delle varie correnti di partito, assistiamo alla sindrome “Schettino”, tutti abbandonano la nave che affonda e tentano chi in un modo chi nell’altro la solita strada delle liste civiche e ne nascono ben tre ognuno per conto proprio, con tre candidati sindaci diversi.

Nelle strade i commenti piu' comuni sono :

  • Lui (uno dei candidati Sindaci) è bravo ma da quando s’è messo a fare gli impicci con ( il signor X ), m’è calato e sta botta non me lo filo …. E non sono solo io
  • Lui (uno dei candidati Sindaci), non capisce nulla ma lo sai che tanto dietro è pilotato e io conosco il (parente/burattinaio)
  • Nessuno l’ha mai visto fare nulla, mo ci viene a chiedere i voti
  • Lui (uno dei candidati Sindaci), è simpatico ma non ha polso … ci vuole gente con le palle, questi so squali.
  • In (Lista Civica) ci sono sempre loro (una serie di nominativi), questi si faranno sempre i ca…. i loro, ma a sta botta io non me li filo per niente ….
  • Lui (uno dei candidati Sindaci), si vuole finire di mangiare il paese come aveva iniziato…. Però bisogna dire che è radicato e forte …
  • Soo solo ragazzotti che coprono interessi di altri più intrallazzoni
  • Speriamo in un cambiamento ma non conosciamo molti di loro.
  • Sceglieremo all’ultimo

Lo so siamo su “Scherzi a parte”.

Con questo spirito e con una confusione enorme, i cittadini di Fonte Nuova sono chiamati ad esprimersi, ma solo una forza politica mantiene saldi i principi e la coerenza.

Infatti il Movimento 5 Stelle Fonte, che si è distinto in questi anni pur cambiando candidato sindaco ha lasciato inalterato ed intatto lo spirito di cittadinanza attiva fatta da cittadini per i cittadini presentando una lista credibile e professionale, senza coalizioni improponibili fatte solo per raccogliere voti,  ed ha finalmente l’opportunità di cambiare veramente questo territorio.

Questo è il momento del vero Cambiamento . Il momento di dare fiducia al MoVimento 5 Stelle. Il momento di recarsi alle urne e prendere posizione, altrimenti saranno altri a decidere per noi cittadini. Questo risultato sarà il successo di tutti noi cittadini che vogliamo far diventare Fonte Nuova una Nuova Città.

 

LEGGI ANCHE : Ingovernabilità, malapolitica e giochi di potere


 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Condivi nei Social

FacebookTwitterLinkedinRSS FeedPinterest

bottone programma

Eventi e Incontri

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Banner Youtube

Banner Meetup

Banner Rosseau